Archivi tag: wooden blocks

GIOCATTOLI IN LEGNO DI PERMAFROST

OFFSHORE, ARCHIPELAGO E SHIPPING sono tre bellissime serie di giocattoli in legno create da Permafrost, ispirate alla tradizione artigianale nordica.

OFFSHORE nasce in occasione della mostra New Nordic, organizzata al Louisiana Museum of Modern Art di Copenaghen; i blocchi in legno, in parte verniciati in colore rosso, formano insieme una piattaforma petrolifera, una nave cisterna e un elicottero, i cui pattini si incastrano perfettamente nell’eliporto a forma di H.

Offshore_01

(foto da permafrost)

02

(foto da mocoloco)

Entrambi i set SHIPPING e ARCHIPELAGO sono stati progettati per la mostra 100% Norway nel 2013 e presentati per la prima volta durante il London Design Festival nel 2013.

SHIPPING, caratterizzato da blocchi verniciati in colore blu, è costituito da un peschereccio, un rimorchiatore, una petroliera, una nave container e un sottomarino.

Shipping_01

(foto da permafrost)

ARCHIPELAGO, con blocchi tinti di bianco, è forse il più nordico dei tre set; è formato da 16 pezzi che, assemblati, danno vita a un peschereccio, un isolotto con una casa e un’isola con un faro.

Archipelago_01

Archipelago_02

(foto da permafrost)

Adatti a bambini dai tre anni in su, i set sono interamente realizzati in legno naturale di faggio certificato FSC.

LE CITTA’ DI LEGNO DI KUKKIA

MACHI, del brand giapponese KUKKIA, è un divertente set dal design minimalista, composto da 15 elementi per ideare città sempre nuove: una macchina, sei alberi, due semafori, tre edifici, due montagne e un gessetto per disegnare i percorsi stradali sulle due lavagne magnetiche.

yoyo_01yoyo_02

Tutti i pezzi, realizzati in legno certificato FSC, in parte lasciati naturali e in parte verniciati, sono dotati di un magnete per avere una maggiore stabilità.

yoyo_03 yoyo_04

 

Alla versione originale si affianca la LONDON MACHI, che comprende il Big Ben, il British Museum, il London Eye, un autobus a due piani e un taxi nero, e la PARIS MACHI, con la Torre Eiffel, l’Arco di Trionfo e il metrò; ma i bambini, disponendo gli elementi secondo la propria fantasia e ridisegnando i percorsi, possono creare infiniti schemi di città.

yoyo_05

yoyo_06

(immagini da kukkia.co.jp)

E’ un gioco intelligente, ben progettato e davvero stimolante per i bambini… altro che SimCity!

 

BLOCK.210… non semplici blocchi in legno!

Ecco un progetto che trovo davvero interessante, pensato per portare il gioco al centro della vita di una famiglia, senza però dover trasformare necessariamente lo spazio domestico in un asilo nido!

Block_02

Si tratta di BLOCK.210, della svedese Jessica Arosenius, un tavolino da caffè in massello di betulla e in MDF, il cui nome deriva dal fatto che la sua parte superiore è costituita da ben 210 blocchetti di legno in quattordici differenti modelli, alcuni con facce stilizzate sorridenti, altri leggermente più alti, che sembrano quasi spiare il resto del gruppo.

Block_01

Incominciando a giocare e a muovere i blocchi si scoprono gli otto diversi colori che caratterizzano il piano e i due fori che permettono di spingere i vari elementi verso l’alto, creando così un’interazione tra chi sta sotto e chi sta sopra il tavolo; terminato il gioco, i cubi possono poi essere velocemente sistemati per creare una superficie piana di appoggio.

(tutte le foto da inhabitots)

(tutte le foto da inhabitots)

Finalmente un elemento progettato per genitori e figli, che promuove l’immaginazione, la creatività e la condivisione del gioco con gli adulti; un tavolino che, come sostiene la stessa designer, vuole trovare una collocazione “al centro della casa, accanto al vostro divano preferito”.