FOCUS COLORE #3: UNA GUIDA FORMATO MINI SULLE PROPRIETA’ DEI COLORI

Per continuare il discorso sulla cromoterapia e bambini, oggi vi parlo delle proprietà dei vari colori, che possono essere utilizzati per donare energia e serenità in ogni ambiente.

ROSSO: stimolante, potente, accresce l’energia e la sicurezza in noi stessi; aiuta a sconfiggere la paura, l’apatia, la scarsa iniziativa. Se usato in eccesso, diventa irritante, per cui evitatelo nel caso di bambini iperattivi.

Red_banner_Ya

ARANCIONE: colore intenso da usare con cautela, allontana la tristezza e la noia; agisce quasi come un ricostituente immediato, favorendo la vitalità, l’appetito, la concentrazione e la creatività.

Orange_banner_Ya

GIALLO: rigenerante, accresce l’attenzione, l’ottimismo e l’autostima; utilizzatelo in ambienti quali la sala giochi o lo studio in quanto stimola lo sviluppo delle capacità cognitive dei bambini, ma evitatelo nelle camerette se i vostri figli sono irrequieti o se hanno difficoltà ad addormentarsi.

Yellow_banner_Ya

VERDE: è il colore della natura per eccellenza; posto a metà dello spettro, crea equilibrio tra i toni caldi e quelli freddi. Rilassante, favorisce la riflessione e la calma.

Green_banner_Ya

BLU: invita alla calma e al relax, accresce l’introspezione; è adatto a bimbi agitati, timidi e impauriti e nel caso che facciano fatica a prendere sonno.

Blue_banner_Ya

INDACO: allontana paura ed ansia, aiuta la concentrazione.

Indigo_banner_Ya

VIOLA: colore indicato soprattutto per chi è dotato di un temperamento artistico e spiccata sensibilità, riduce lo stress, dà un senso di protezione  e contemporaneamente aiuta a sviluppare le facoltà mentali e creative; è utile anche nei casi di mancanza di autostima.

Violet_banner_Ya

TURCHESE: pur non facendo parte dei sette colori dello spettro, viene considerato nella cromoterapia per le sue qualità terapeutiche, in particolare per l’effetto calmante sia fisico sia psicologico.

Turquoise_banner_Ya

MAGENTA: a metà strada tra il rosso e il viola, combina le qualità di entrambi; è il colore del cambiamento, infonde energia calmante, attenua l’aggressività.

Magenta_banner_Ya

ROSA: divertente e positivo, nelle tonalità più tenui genera calma, in quelle più intense crea un’atmosfera più allegra; adatto a bambine romantiche e un po’ civettuole.

Pink_banner_Ya

BIANCO: usato da solo è da evitare, in quanto può risultare sgradevole, monotono, freddo e può bloccare l’espansività. Preferite invece le tonalità di bianco “sporco” dall’aspetto più naturale oppure, se amate il bianco puro, abbinatelo a colori intensi e “scaldatelo” con punti di luce soffusa.

White_banner_Ya

(G.G.)

Annunci

GIOCATTOLI IN LEGNO DI PERMAFROST

OFFSHORE, ARCHIPELAGO E SHIPPING sono tre bellissime serie di giocattoli in legno create da Permafrost, ispirate alla tradizione artigianale nordica.

OFFSHORE nasce in occasione della mostra New Nordic, organizzata al Louisiana Museum of Modern Art di Copenaghen; i blocchi in legno, in parte verniciati in colore rosso, formano insieme una piattaforma petrolifera, una nave cisterna e un elicottero, i cui pattini si incastrano perfettamente nell’eliporto a forma di H.

Offshore_01

(foto da permafrost)

02

(foto da mocoloco)

Entrambi i set SHIPPING e ARCHIPELAGO sono stati progettati per la mostra 100% Norway nel 2013 e presentati per la prima volta durante il London Design Festival nel 2013.

SHIPPING, caratterizzato da blocchi verniciati in colore blu, è costituito da un peschereccio, un rimorchiatore, una petroliera, una nave container e un sottomarino.

Shipping_01

(foto da permafrost)

ARCHIPELAGO, con blocchi tinti di bianco, è forse il più nordico dei tre set; è formato da 16 pezzi che, assemblati, danno vita a un peschereccio, un isolotto con una casa e un’isola con un faro.

Archipelago_01

Archipelago_02

(foto da permafrost)

Adatti a bambini dai tre anni in su, i set sono interamente realizzati in legno naturale di faggio certificato FSC.

FOCUS COLORE #2: CROMOTERAPIA PER BAMBINI

Studi recenti hanno evidenziato che ogni colore ha un effetto tangibile sull’attività cerebrale, sugli stati d’animo e sulla salute; nelle nostre azioni quotidiane, indossando un abito, mangiando un certo cibo o tinteggiando una stanza, siamo portati a scegliere i colori di cui abbiamo inconsciamente bisogno per correggere i nostri squilibri interiori.

Happy family painting walls.

(foto da socialmoms)

La cromoterapia, ovvero la terapia per mezzo dei colori, può esservi d’aiuto nella scelta della nuance da utilizzare all’interno degli spazi riservati ai più piccoli, accrescendo il loro benessere.

In generale i toni freddi provocano una riduzione di comunicazione e motivazione, mentre quelli pastello favoriscono l’ottimismo e lo spirito di collaborazione; nel caso di una parete di grandi dimensioni, potete optare per toni chiari e neutri con accenti vivaci.

dfdca72e012b0ac6fef5cb82c21b0b57

(foto da pinterest)

Nella realizzazione della cameretta tenete presente l’età del bambino: fino ai 24 mesi, sono più adatte le tinte pastello, soprattutto gli azzurri e i verdi, perché favoriscono il riposo e il relax; successivamente potete introdurre il giallo acceso che stimola la creatività e, a partire dalla fase prescolare, il giallo più tenue che favorisce l’apprendimento e la concentrazione.

In ogni caso, ricordate che spesso femmine e maschi hanno gusti differenti anche riguardo al colore, che mutano con la loro crescita: spesso le bambine prediligono i rosa e i maschietti l’arancione, ma entrambi, con il passare del tempo, preferiscono i colori accesi e brillanti come il rosso; in questi casi potete riservare toni più tenui e meno stimolanti a una zona della stanza dedicata allo studio.

c338d5f00ae4c7ce61bc6e18e43dc8c1

(foto da bloglovin)

Alla prossima puntata per analizzare le proprietà dei vari colori!

(G.G.)

 

DESIGN PRÊT-À-PORTER: OGGETTI CON LA MANIGLIA PER TUTTA LA FAMIGLIA!

Con il primo caldo è arrivata la voglia di uscire, di stare all’aria aperta, portando con sé oggetti pratici, leggeri e facili da trasportare magari grazie a una semplice maniglia… Oggetti super stilosi pronti per sfilare con mamme e bambini!

Design-pret-a-porter_01

(YoYo atelier – Design prêt-à-porter)

1|MOBILEHOME è l’intramontabile casa per le bambole in cartone riciclato di Studio Roof; leggera e facilissima da montare, ha otto stanze, una soffitta e tanti fori in cui sbiciare. Grazie alla maniglia ritagliata nel cartone sopra il tetto, è proprio l’ideale per essere sempre portata con sé, in vacanza, a casa di un’amichetta, al parco…e, essendo pieghevole, quando non serve può essere richiusa in un attimo. (studioroof)

2|FOLLOWME, disegnata da Inma Bermúdez per Marset, è una piccola lampada da tavolo ricaricabile e portatile grazie alla maniglia in rovere che avvolge con eleganza il corpo e il paralume oscillante in policarbonato bianco. Come una lanterna può accompagnare i bambini in mille avventure e trovare posto anche nel più piccolo dei nascondigli! (marset)

3|ROAMING, di Alberto Brogliato per Plust, è una lampada portatile in polietilene con luce LED RGB alimentata da una batteria interna. Grazie alle dimensioni contenute, alla leggerezza e alla corda nautica che fa da maniglia, è facile da spostare per portare una luce d’atmosfera anche all’aperto. (plust)

4|TROTTER, progettata dal designer olandese Rogier Martens per la collezione Me Too del brand Magis, è una sedia speciale per bambini, che può essere usata in giardino ma anche all’interno, portando quasi con sé il profumo dell’erba appena tagliata in un pomeriggio estivo. Realizzata in tondino di acciaio, è una sedia “mobile” giocosa che si ispira alla forma della carriola, pensata per stimolare l’attività dei bambini: grazie alla sua grande ruota in plastica arancione, i più piccoli possono spostarla agevolmente qua e là ogni volta che vogliono o usarla per trasportare qualche compagno di giochi! (magisdesign)

5|MOBA è la culla con maniglie integrate che fa il verso alle ceste di vimini di una volta; pensata per i genitori che scelgono la praticità, è realizzata in morbida plastica riciclabile. E’ ipoallergenica, atossica, antibatterica e super igienica in quanto totalmente lavabile; la base e le sue pareti sono dotate di 300 micro fori per una migliore ventilazione garantita anche dal rivestimento 100% cotone. Una culla decisamente green anche per la possibilità di riutilizzarla in seguito come portabiancheria o per mettere a nanna tutti i peluches di casa! (mobauk)

CuTOYS: DETTAGLI PREZIOSI PER GIOCHI IN LEGNO

 

Davvero originale questo progetto del designer Fabrizio Bendazzoli, primo classificato alla 6a edizione del concorso internazionale “Il Rame e la Casa” che si è appena conclusa: CuToys, una famiglia di tre elementi – una macchinina, una barchetta e un aeroplano – dalle linee essenziali, che vedono l’accostamento insolito (parlando di giochi per la prima infanzia) del rame al legno.

cutoys_4

(immagine da copperalliance)

Il classico giocattolo in legno viene infatti rinnovato grazie all’inserimento di lastre tagliate al laser in rame, materiale dalle note proprietà antibatteriche, che piegano sui fianchi di ciascun elemento completandone la sagoma… una sorta di preziosa carrozzeria!

cutoys_0

(immagine da copperalliance)

Bellissimo nella sua semplicità, è un gioco pensato per i più piccoli ma che già piace anche a noi eterni bambini!

(G.G.)